Perché scegliere un wedding planner

Spesso sentiamo il termine ‘wedding planner’ e ci chiediamo quale ruolo possano giocare nel nostro matrimonio e perché aggiungere un costo extra al budget complessivo.
Ecco le dieci ragioni più elementari:

Per risparmiare denaro

I matrimoni possono essere estremamente costosi. Usando un wedding planner, la coppia risparmierà un bel po’ di soldi. Questo perché i wedding planner lavorano con molti professionisti del settore e possono negoziare i prezzi più facilmente. Inoltre, il wedding planner può fissare molto meglio i limiti del budget di nozze e attenersi rigorosamente ad esso.

Per risparmiare tempo

Organizzare un matrimonio richiede molto tempo! In effetti, una coppia può spendere più di 200 ore per pianificare correttamente il giorno del matrimonio. Un wedding planner gestirà bene il tempo, farà tutte le ricerche da solo per trovare i professionisti giusti, troverà tutte quelle idee che renderanno il matrimonio speciale!

Per il sostegno psicologico

I matrimoni sono molto stressanti! Di solito porta a molte discussioni tra la coppia e con altri membri della famiglia, come le madri e le suocere. Il wedding planner è lì per proteggere queste relazioni e gestire le crisi. Lui o lei agisce come una specie di interruttore!

In modo che tutti possano godersi il matrimonio

Il giorno del matrimonio, il wedding planner si assume tutte le responsabilità che altrimenti sarebbero assunte dai parenti. In generale, ogni parente ha un dovere da compiere, che non gli permette di partecipare alla gioia del giorno e di essere al fianco della coppia. Tutti vogliono godersi la giornata allo stesso modo!

Per l’aspetto estetico

Un wedding planner ha organizzato molti matrimoni e sa bene cosa funziona e cosa no. Con il libero accesso a innumerevoli immagini su Pinterest e blog di matrimonio, è comprensibile che una sposa possa essere confusa, non sapendo cosa scegliere e se alla fine le andrà bene. Spesso ciò che si vede su internet non è facilmente applicabile al proprio matrimonio, a causa della stagione, della posizione o anche del budget. Il ruolo del wedding planner è quello di mettere insieme quel concetto che funzionerà perfettamente il giorno e corrisponderà all’estetica della coppia.

Agire come “persona di riferimento

Un matrimonio coinvolge circa 25 professionisti diversi. Si tratta di un numero molto grande che, insieme agli ospiti e ai parenti, può far venire il mal di testa alla coppia! In questo caso, il wedding planner si assume il compito di parlare con tutti e rispondere alle domande di tutti.

Rispettare l’orario

Ci sono troppi professionisti che devono coordinarsi e lavorare insieme il giorno del matrimonio per ottenere un risultato perfetto. Il wedding planner è il direttore dell’orchestra e si assicura che nulla vada storto e che tutto sia fatto in tempo.

Affrontare l’inaspettato

Che ci piaccia o no, qualcuno non farà bene il suo lavoro il giorno del matrimonio. Nessuno vuole vedere la sposa avere un attacco di panico perché la torta non è stata consegnata o i fiori sono appassiti! Il wedding planner si assicura che l’errore venga affrontato prima che venga notato.

Essere presenti dall’inizio alla fine

Il wedding planner è presente dall’inizio alla fine del ricevimento e si prende cura di quei piccoli dettagli a cui nessuno pensa! Far accomodare gli ospiti ai loro posti, servirli correttamente durante il pasto, e anche trasportare tutti in modo sicuro da e verso il luogo del ricevimento.

Organizzare un matrimonio che si svolge in un luogo lontano da casa o all’estero richiede molta preparazione. È già abbastanza difficile organizzare tanti professionisti in un luogo dove gli sposi non sono mai stati e non conoscono nessuno. Un wedding planner, con la sua esperienza e le sue collaborazioni, può rendere il matrimonio più facile da organizzare.

Video